Carrello

Carrello

Arte sacraArte sacra

Oggetti sacri: l’arte e il divino

Nella realizzazione di oggetti sacri Mastro 7 fonde la sua decennale abilità nella lavorazione dei metalli preziosi con i profondi significati simbolici degli articoli religiosi.

Fin dall’antichità i metalli sono stati impiegati, grazie alla loro bellezza e nobiltà, per forgiare oggetti di culto capaci di rendere grazia a un Dio, perfetti per far risplendere in terra la grazia divina. Anche oggi gli oggetti di arte sacra sono la massima espressione della fede e testimoni dell’abilità di orafi e artigiani che, nel tempo, hanno saputo realizzare vere opere d’arte destinate ai rituali liturgici.

Consapevoli di questa grande eredità, Mastro 7 cesella per il Magistero della Chiesa oggetti sacri di eterna bellezza: custodie eucaristiche, evangelari, croci astili, reliquari e vasi sacri. Non solo, tramite la realizzazione di opere su commissione, abbellisce le grandi cattedrali e le piccole chiese: con la fiamma del fuoco plasma altorilievi che narrano episodi tratti dai testi sacri, e nello splendore degli smalti a gran fuoco realizza sante icone e cupole traslucide di fonti battesimali.

Creazioni Mastro 7 nella Cattedrale di Trento

L’arte sacra di Mastro 7 è conservata anche nel cuore della cristianità trentina, nella magnifica cattedrale romanica che è il Duomo di Trento.
Ecco quindi il Tabernacolo in argento custodito del Duomo: un oggetto sacro unico le cui radici simboliche affondano nella tradizione iconografica cristiana.  Il pellicano, segno del sacrificio di Gesù per donare la redenzione dell'umanità, e altri tre piccoli pellicani simboleggianti i martiri Sisinio, Martirio, Alessandro, compongono un’immagine pulita e semplice. Completano questo trascendentale oggetto di arte sacra, motivi stilizzati di traci e pampini.
Il risultato è una custodia eucaristica caratterizzata da un’immediata forza espressiva.

Nella cattedrale di Trento sono altresì conservati una brocca e un bacile in metallo prezioso: la prima si ispira al frutto del melograno, antichissimo simbolo di fertilità della terra, il secondo rappresenta la corona di melograno che, infine, mostra i frutti dell’abbondanza.

 

Coppe eucaristiche e patene

La Coppa Eucaristica è uno dei simboli centrali del rito cristiano. Negli anni il nostro laboratorio storico ha avuto l’onore di realizzare Coppe Eucaristiche e Patene di grande pregio, forgiate con metalli nobili, pietre preziose come i lapislazzuli, rubini o pietre testimoni della Terra Trentina, come i tenaci porfidi.
Su questi oggetti sacri i metalli puri ricavati dalle viscere del suolo, le incisioni e le arcaiche simbologie preziose si uniscono: tra essi l’ulivo, pianta immortale e portatrice di pace e la Croce, simbolo di salvezza.

 

Crocifissi ed Evangelari

Mastro 7 ha voluto spesso rappresentare la grazia divina espressa dai crocifissi.
Tra questi il Cristo della Speranza: in questa oggetto sacro la materia esplode in tutta la sua drammaticità per portare una nuova cosmicità rinnovata fatta di speranza.
Croce Gloriosa, realizzata in rame sbalzato argentato e dorato, rappresenta invece Gesù con in volto rivolto verso il popolo seguendo una tradizione cara alla pietà popolare.

Opera sacra di immenso valore è l’Evangelario della Chiesa Tridentina, una Teca Preziosa realizzata in ottone e rame dorato con decorazioni eseguite a cesello e sbalzo e smalti policromi. Per la sua realizzazione Mastro 7 ha attinto alla stupefacente tradizione iconografica bizantina.

Ora acquista per
Materiali: Rame sbalzato argentato e dorato
Griglia Lista

1 elemento

Imposta la direzione decrescente
Griglia Lista

1 elemento

Imposta la direzione decrescente