Silene Elisabethae Jan

  
Specie dedicata dal primo determinatore alla granduchessa Elisabetta, moglie del Viceré del Lombardo-Veneto.

La Silene Elisabethae Jan è una pianta erbacea perenne, con una rosetta di foglie basali coriacee e glabre. Quando è in fiore la pianta è inconfondibile per i vistosi e grandi fiori porporini del diametro di circa 4 cm. Calice con 10 nervature, campanulato, ghiandoloso-vischioso, soffuso di rosso. Fiorisce da fine luglio ad agosto.
Specie Endemica che si trova nelle Prealpi lombarde e trentine dalla catena Tremalzo Tombea fino alle Grigne. In Trentino questa entità vive solo sulla catena del M. Tremalzo Tombea, sul Dosso della Torta (Cadria) e sul Monte Benna.